Who is / Chi è

Nonostante gli studi tecnici di ragioneria ed economia sono sempre stato richiamato dal senso estetico del bello, dalla inventiva dell’opera, dall’avanguardia, dall’espressione, dal particolare e dal colpo d’occhio, dalla ricerca dell’arte.

Figlio di una insegnante di educazione artistica sono cresciuto in un ambiente creativo.
Mi sono accostato all’informatica lavorando un anno al Ministero della Marina Militare a Roma nel 1993. Realizzavo un sistema per gestire le guardie di 4.000 persone che si basava su una diagonale disegnata su un calendario.
Nel 1994 ho partecipato a un corso di informatica con borsa di studio della durata di 1.000 ore presso l’Ecipar di Ravenna dove ho conseguito la qualifica di programmatore.
Dopo una annuale interessante esperienza al porto commerciale di Ravenna in un'agenzia di perizie assicurative prima e di spedizioni poi e alcune altrettante utili esperienze estive come addetto alla sicurezza in un grande parco divertimenti, concentravo la mia attenzione su un impiego statale. Nel 1996 entrai in alcune graduatorie pubbliche per sostituzioni.

Nel 1999 vincevo un concorso presso la Provincia di Ravenna, ente dove lavoro nel Settore Informatica e Biblioteche.
All'interno di questo ente per incarichi e mie iniziative ho avuto la possibilità di poter sviluppare le capacità nel campo dell'ITC information communication technology.

Sono sempre molto entusiasta un po' di tutto e il troppismo è il mio sport preferito.

L’informatica come tutto spesso è irrazionale spesso è geniale, a noi importa l’irrazionalità della vita ma dell’informatica ci interessa solo l’invenzione geniale.


What makes / Cosa fa